I Dintorni

Pozzallo

Simbolo del paese è la torre Cabrera, costruita nel XV sec. D.C. a difesa dagli attacchi saccheggiatori di corsari che avevano preso di mira il “Caricatore”.

Distrutta dal terremoto di fine 1600, venne ricostruita ed oggi è “monumento nazionale”. Restaurata negli anni ’90 è oggi visitabile dal pubblico.

Di particolare bellezza sono i decori della “Cappella” dedicata a “Santa Maria della pietà”, mentre godono di un fascino macabro i sotterranei dotati del “Pozzo della morte” per i condannati alla pena capitale.

I Luoghi di Montalbano

Dall’ufficio del ragioniere Gargano, ambientato a Ragusa Ibla, alla piazza principale di Vigata, in realtà piazza Duomo ad Ibla. Dalle grotte delle Trabacche, fuori Ragusa, nell’episodio “Il cane di terracotta”, al palazzo comunale di Modica, usato per ambientare il Commissariato di Vigata. Ed ancora, Marzamemi, Scicli, e Punta Secca, dove c’é la casa di Montalbano.

Modica

UN VIAGGIO NEL CUORE DEL BAROCCO SICILIANO

La città di Modica, 15 km da Pozzallo è una delle perle della Val di Noto, percorrere Modica è come entrare in un ambiente da sogno, completamente circondati da splendide creazioni dell’ingegno umano.

È una città da scoprire passeggiando tra pittoreschi vialetti, erte scalinate e strette stradine costellati da antiche botteghe, maestosi palazzi e splendide chiese. Un’assetto urbanistico che fa pensare ad un piccolo-grande presepe. L’imponente duomo presenta un’ardita facciata a torre, erta su una scenografica e ampia scalinata.

Calamosche

Un’oasi dal sapore caraibico

Calamosche si trova a 30 min da Pozzallo, una spiaggia dalla sabbia finissima e dal sapore caraibico.

La spiaggia di Calamosche si trova tra i resti archeologici di Eloro e l’oasi faunistica di Vendicari. Nel 2005 è stata insignita dalla Guida Blu di Legambiente del titolo di “Spiaggia più bella d’Italia”

Ragusa Ibla

Un’altra perla barocca

Ragusa Ibla è oggi un quartiere di Ragusa. L’architettura delle chiese e dei palazzi di Ragusa Ibla sono in stile barocco. Ibla, pur essendo molto antica, fu ricostruita per intero dopo il terremoto della fine del 1600.

Le costruzioni più antiche, che oggi possiamo ammirare ad Ibla risalgono infatti dagli inizi del 1700 in poi. Per questo le costruzioni che troviamo ad ibla sono tutte in stile barocco, purtroppo a causa del terremoto non sono rimaste costruzioni dell’epoca precedente al 1700. Ciò nonostante Ibla è un quartiere città bellissima, ed è stata dichiarata dall’UNESCO bene dell’umanità.

Malta

Un mondo dietro l’angolo

La caratteristica isola di Malta si trova a 30 min di catamarano da Pozzallo, ben collegata con molti collegamenti giornalieri.
Situata al centro del Mediterraneo, Malta è stata patria di diverse culture europee, nordafricane e mediorientali, che hanno contribuito, assieme alle antiche civiltà neolitiche che le hanno precedute, alla formazione di un vasto patrimonio storico. Grazie alla sua posizione, queste isole sono state nel tempo crocevia di numerose rotte navali dove naviganti, marinai, invasori, avventurieri e cavalieri, ne hanno fatto uno degli ultimi segreti del Mediterraneo, ancora tutto da scoprire.

Leggi tutto: http://www.informagiovani-italia.com/malta.htm#ixzz1hCJZoM00

Scicli

Scrive così Elio Vittorini nel suo romanzo incompiuto Le città del mondo:
« La città di Scicli sorge all’incrocio di tre valloni, con case da ogni parte su per i dirupi, una grande piazza in basso a cavallo di una fiumara, e antichi fabbricati ecclesiastici che coronano in più punti, come acropoli barocche, il semicerchio delle altitudini… »

Il suo territorio comunale si estende dal mare alle propaggini meridionali del tavolato ibleo. I paesaggi sono molto vari: si passa dalla costa (alternando quella bassa e sabbiosa a modeste falesie calcaree) coperta dalla macchia mediterranea ai pendii dolci di origine alluvionale dell’entroterra con ulivi, mandorli e carrubi fino a giungere ai rilievi calcarei della parte settentrionale e interna in cui sorge il capoluogo.

Scopri le bellezze della sicilia